La Storia

La Storia

La Storia della chiesa

  La chiesa e il convento esistevano gia prima della costruzione della città di Sarzana.Si parla già dei Francescani a…

More...
Omelie Don Renzo YouTube

Omelie Don Renzo YouTube

Tutte le omelie di Don Renzo Della Santa Messa Domenicale

More...
PICCOLO MIRACOLO CHIESTO DA DON RENZO

PICCOLO MIRACOLO CHIESTO DA DON RENZO

Varie

Tagline

  IL PICCOLO MIRACOLO CHIESTO DA DON RENZO   Oggi Domenica 7 Dicembre 2014 Don Renzo Durante L'omelia della Santa…

More...
Don Renzo Lascia la Parrocchia

Don Renzo Lascia la Parrocchia

Varie

Tagline

Cari amici, Avremmo voluto che questo giorno non arrivasse mai. Quando si ha la grazia di incontrare uomini di Dio,…

More...
Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.

Pagina Ufficiale

Powered by Supremo Hosting

La Storia

 

La chiesa e il convento esistevano gia prima della costruzione della città di Sarzana.
Si parla già dei Francescani a Sarzana a partire dal 1238 . Sarebbe stato proprio lo stesso San Francesco a fondare il convento con la chiesa.

Gia nel 1269 si parla di una chiesa e di un convento nella citta di Sarzana proprio avente una disposizione molto simile all'originale, a conferma di ciò una lapide murata nel transetto di dx porta incisa la data 1300.

 

Nella storia la chiesa, durante il periodo Napoleonico ,venne adibita a scopi militari. Solo nel XIX secolo fecero ritorno i Francescani. Infine Alcune parti della chiesa furono costruite intorno al 1450 come riportano alcune date su catene di costruzione dell'opera ancora presenti.

L 'esterno della chiesa e semplice rivestita di marmo bianco per la prima parte ,come si ritrova in altri monumenti dello stesso periodo(1300-1400) in tutta Sarzana e per la seconda intonacata.

Sopra l'ingresso principale spicca un simbolo bernardiano (esso infatti fa riferimento dei frati osservanti che appartenevano a San Bernerdino) circondati da raggi del cordone francescano.

All'interno vi troviamo una struttura classica a "croce latina"dell'epoca con navata centrale con transetto a "T" con capelle estrerne (private o di per personaggi illustri) a pianta quadrata ,tipiche di quel periodo .Originariamente illuminate da vetrate laterali ne rimane ancora una che è posta nella cappella di DX che con un gioco di luci fa risplendere lìaltar maggiore.
La chiesa ha uno stile gotico-monastico proprio dell'architettura umbra-toscana dell' epoca.

All'ingresso troviamo un portale trecentesco ,oggi privo di colonne annesse.

Appena al di sopra nella lunetta troviamo , anche se coperto da un vetro trasparente, troviamo un affresco del XVII secolo raffiguranti La Madonna con il Bambino tra i Santi Francesco e Ludovico.

Le pareti laterali della chiesa sono quasi totalmente oscurate dal vecchio convento a (sx) e dal nuovo (dx) .
Al suo interno troviamo un soffitto dell'epoca barocca voltato a botte e lateralmente da vari altari e colonne doriche.

Notevole rimane il patrimonio artistico conservato all'interno che potrete visitare nella pagina delle OPERE.

 

Chiesa San Francesco Vista disegnata

 

  1. Attuale convento.
  2. EX Oratorio Francescano.
  3. Ex ampliamento, attualmente adibito a distaccamento tribunale.
  4. Chiostro.
  5. Chiesa di San Francesco

 

 


 

Share

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Biscotti utilizzati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information